Calendario per bambini, un calendario perpetuo!

Realizziamolo insieme passo passo.

Che cos’è il tempo?

Se nessuno me lo domanda, lo so.

Se voglio spiegarlo a chi me lo domanda, non lo so più. 

Cit. Agostino d’Ippona

Tre anni, troppo pochi per capirlo davvero, ma già abbastanza per cercare di usarlo parlandone nel modo corretto.

Mi sono trovata in difficoltà provando a spiegare a Sara il concetto del tempo, il suo scorrere; quando le parlavo di ieri oggi o domani.

Nella sua testolina era un groviglio di cose fatte o da fare tutte insieme, cercavo di scandirlo con lo scorrere delle nanne, quella piccola (la nanna del pomeriggio) dove si restava ad oggi, o quella lunga (la nanna della notte) che ci trasportava al domani.

Per lei il passato era tutto un : ” tempo fa fa “ indefinito, o meglio più fa fa fa diceva più era lontano il ricordo.

Poi complice il calendario dell’avvento con le sue caselline da aprire ogni giorno del mese di dicembre fino a Natale, mi ha fatto venire in mente di crearle il suo personale calendario per bambini.

Ho così realizzato, un calendario per bambini perpetuo, con le stagioni, i mesi, i giorni della settimana, i numeri del giorno evidenziando il concetto di ieri, oggi e domani.

Calendario per bambini fai da te: cosa ti serve

 

stagioni

Come realizzare un calendario perpetuo per bambini

Ho creato 4 rettangoli con colori diversi dove ho scritto le STAGIONI.

Ho volutamente scelto il colore che richiamava la stagione:

Il verde per la primavera perché ci ricorda i prati in fiore, le foglie sugli alberi

POTREBBE INTERESSARTI  Vista dei neonati: le tappe evolutive dalla nascita

Il giallo per l’ estate perché ci ricorda il sole, il caldo

Il marrone per l’ autunno perché ci ricorda le foglie cadute dagli alberi, le castagne

Il bianco per l’inverno perché ci ricorda la neve.

settimana

Poi ho creato 7 rettangoli per i giorni della settimana.

Ho scelto un colore per i giorni dal Lunedì al Venerdì, quelli che per noi sono i giorni dell’asilo, e di mamma e papà che lavorano.

Con un colore diverso ho indicato Sabato e Domenica, i giorni di festa dove non si va all’asilo mamma e papà non lavorano e si passano le giornate insieme facendo qualcosa di bello.

mesi

Poi ho realizzato con colori a piacere 12 rettangoli dove ho scritto il nome dei mesi.

Ci piace segnarli con un simbolo speciale quando c’è un compleanno da festeggiare in famiglia!

I numeri dei giorni, dall’uno al trentuno li ho scritti direttamente sul cartoncino di base.

E per ultimo ho realizzato 6 frecce con cartoncini colorati che ho incollato sulle mollette di legno.

frecce

Una molletta per indicare la stagione.

Una molletta per indicare il mese.

Una per il numero del giorno e tre mollette per il giorno della settimana dove indichiamo ieri, oggi e domani.

calendario per bambini

 

Creare un calendario fai da te per bambini, un calendario perpetuo mi ha aiutato a spiegare meglio il concetto del tempo a Sara e a lei, a comprendere quando le parlo di domani o le nomino i giorni della settimana.

 

Commenti

commenta