Insaporitore homemade

Mi piace mangiare sano, così ho provato a preparare l’ insaporitore fatto in casa.

Il grande dilemma è sempre lo stesso, un sapore più gustoso o meglio un sapore più neutro?

Io preferisco da sempre i gusti più decisi, più saporiti, e sono sempre alla ricerca di spezie e aromi che mi aiutino in cucina a rendere i miei piatti più buoni.

Non lo nego, spesso ho usato i preparati pronti per arrosto, ma non avevo mai trovato niente che mi entusiasmasse e che davvero rendesse particolari i miei secondi, insaporire gli arrosti è un’arte!
Da quando ho scoperto questa ricetta è diventato il mio insaporitore per arrosti ufficiale!

Quest’estate durante le vacanze abbiamo avuto la fortuna di conoscere un cuoco che ci deliziava ogni giorno con primi e secondi piatti gustosi e che piacevano molto anche ai bimbi.

Che usasse qualche “trucco” in cucina era chiaro… un sapore così non lo avevo sentito spesso.

Ho così mandato mio marito a far due chiacchiere con lui, sperando che riuscisse ad estorcergli il trucco !!

E mio marito è tornato vincitore!

Non un semplice sale aromatico e nemmeno il classico dado bimby.
Avevamo la ricetta dell’insaporitore fatto in casa con gli aromi freschi.

insaporitore fatto in casa con aromi freschi

Condividere è il mio motto… eccoti la facile ricetta per preparare in casa questo concentrato di aromi e sapori che ti faranno letteralmente “svoltare” in cucina!

INSAPORITORE FATTO IN CASA: COSA TI SERVE

  • 1 mazzo di TIMO fresco
  • 1 mazzo di MAGGIORANA fresca
  • 1 mazzo di ROSMARINO fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • Olio EVO
  • 1 cucchiaio di SALE grosso
POTREBBE INTERESSARTI  POLLO AL BBQ: RENDILO ECCELLENTE

N.B. Nelle dosi da rispettare il rosmarino deve essere in quantità doppia rispetto al Timo e alla Maggiorana.

INSAPORITORE FATTO IN CASA: PREPARAZIONE

  1. Spilucco tutti gli aromi (il lavoro più lungo e anche un po’ noioso) ma tanto mi faccio aiutare da Sara!!
  2. Trito al coltello tutto molto fine.
  3. Inserisco il trito in un barattolo con la chiusura ermetica, aggiungo il sale e riempio con l’olio.
  4. Una mescolata e via… ho pronto il miglior insaporitore fatto in casa che si possa desiderare

[alert-announce]La differenza sostanziale sta nella freschezza degli aromi utilizzati, quando decido di preparare l’ insaporitore mi reco sempre dal contadino di fiducia per avere davvero aromi profumati e gustosi; nel mentre sogno il mio orto personale e leggo…[/alert-announce]

[wpmoneyclick id=6197 /]
[wpmoneyclick id=6198 /]
[wpmoneyclick id=6199 /]

insaporitore fatto in casa - soffritto

Io lo uso per insaporire qualsiasi cosa: sughi, carni e verdure; aggiungo durante il soffritto un cucchiaio del mio prezioso insaporitore fatto in casa e tanto basta per far cambiare davvero il gusto ai tuoi piatti.

Questo è il mio ingrediente segreto…e il tuo qual’è?

Commenti

commenta