INVOLTINI DI VERZA E ORATA, COME RIVISITARE UN PIATTO DELLA TRADIZIONE PIEMONTESE.

E visto che la stagione ci offre dei meravigliosi cavoli, perché non sperimentare un po’ con la verza?

Il cavolo verza è uno dei più straordinari ortaggi che la natura ci propone, sia dal punto di vista preventivo che quello curativo. Ha pochi grassi ed è ricco di fibre, il che lo rende ideale per chi vuole perdere peso ma non solo!
La verza è l’ideale per abbassare il colesterolo nel sangue, aiuta il processo digestivo ecco perché è preferibile consumarla cotta al vapore, piuttosto che bollita, fritta o cruda.

E’ un ortaggio che da bambina non amavo particolarmente ma che ho imparato ad apprezzare perché piuttosto “versatile” in cucina. La si può gustare cruda in insalata, cotta in minestre e zuppe o come contorno.
Io ve la presento in una versione un po’ “rivisitata” del più classico “Capònet o pes coi”, piatto povero della cucina di altri tempi esclusivamente piemontese.

Capònet o pes coi

INVOLTINI DI VERZA E ORATA (patate al Varoma con aromi)

Ingredienti:
3/4 cime di broccoli
1 carota
200 gr di orata
3 cucchiai di pangrattato (30 gr. Ca.)
brodo vegetale (io ho usato il dado bimby ma si può usare il granulare)
1 spicchio di aglio
1/2 misurino di acqua
1 cucchiaio di olio evo

Per il sughetto:
1 scalogno
20 g. di olio evo
100 g. di vino bianco secco
250 g. di acqua
sale oppure dado bimby

POTREBBE INTERESSARTI  INSAPORITORE FATTO IN CASA: IL MIO INGREDIENTE SEGRETO!!

Procedimento per gli involtini di verza e orata:

1. Mettere broccoli e carota nel boccale e tritare 5 sec./vel. 5
2. Aggiungere l’aglio e l’olio, rosolare 5 min./120°/vel. soft antiorario
3. Aggiungere un cucchiaino da caffè di dado (o brodo granulare) e l’acqua, cuocere 5 min./100°/vel. soft antiorario.
4. Poi ho aggiunto il pesce e il pangrattato, 10 sec./vel. 3 così da amalgamare bene tutto
5. Adagiare su ogni foglia di verza una polpettina allungata e arrotolare formando degli involtini e fissare con un stecchino. Sistemare nel Varoma e nel vassoio.

Senza lavare il boccale tritare lo scalogno 5 sec. Vel. 7 aggiungere l’olio e rosolare 5 min. 120 °vel.1 unire l’acqua, il vino e il sale, posizionare il Varoma e cuocere 15/20 min. a temp. Varoma vel. 2.

Disporre gli involtini sul vassoio e irrorare con il sughetto allo scalogno.

Gli involtini di verza e orata sono pronti da portare in tavola, spero vi piacciano quanto a noi!

[wpmoneyclick id=7619 /]
[wpmoneyclick id=7620 /]
[wpmoneyclick id=7621 /]

Commenti

commenta