21 settembre.
Autunno.
Che splendida stagione!

open day scopri i colori del fitness

Per quanti di noi rappresenta un nuovo punto di partenza carico di nuovi buoni propositi.

Per non farmi mancare nulla nella mia agenda avevo annotato l’Evento per eccellenza di questo periodo: Open Day – Associazione Sinestesia!

Quest’anno volevo un salto di qualità’ al mio fitness at home. Sentivo la necessità di dare ai miei workout settimanali un allenamento più consono e deciso in linea con la mia natura fisica e psicologica, senza dovermi affidare alla solita palestra.

workout home fitness

La differenza tra associazione e palestra e’ abissale.
Quindi non mi sono fatta scappare l’occasione!
Per chi si stesse chiedendo cosa sono gli “Open Day”: una giornata a “porte aperte” per tutte quelle organizzazioni che desiderano farsi conoscere.

Ma oltre a sgranocchiare snack a base di brutta fresca e intrattenersi in lunghe chiacchiere, cosa succede e quali sono i vantaggi di questo evento?

Open Day in palestra perché farli:

Open Day in palestra perché farli

1) CONOSCERE UN ALTRO MODO DI INTENDERE IL FITNESS.

Negli anni ho capito che pur partecipando alla solita lezione di GAG, ogni istruttore trasmette un patos differente, regalandoti e orientandoti verso una conoscenza diversa del tuo corpo.

2) E’ GRATIS!

Per giunta non avete limiti di ingresso alle lezioni. Si inizia alle 9 e l’ultima lezione finisce alle 18! Questo vi dara’ la possibilità di scoprire il vostro ritmo così da scegliere l’attività a voi più consona.

3) GRADO DI ATTENZIONE VERSO IL CLIENTE 100%.

E uno dei mantra di questo genere di associazioni. Ma OGGI in particolare verrai seguita con maggiore dedizione, dedicandovi del tempo anche dopo la lezione, così da capire insieme l’attività che vi sentite più addosso.

4) NON VI E’ NESSUN VINCOLO DI ISCRIZIONE!

Alla fine di questa esperienza potete decidere di non iscrivervi. Probabilmente oggi più di ieri avete capito che l’unica cosa che veramente vi sentite di fare e bere una tisana calda accompagnata con delle macine, lasciando che l’unico movimento concepito sia quello dell’avambraccio che porta il biscotto alla bocca.

Ma vi posso assicurare che se inizierete ad allenarvi, sarà più forte di voi, non ne potrete più fare ameno! Biscotti e tisane zuccherate saranno solo un ricordo legato al vostro lato più oscuro!

Articolo a cura di Vivy di “effettoserra“.

POTREBBE INTERESSARTI  Moda sostenibile V/s produzione di massa: il fashion diventa green

Commenti

commenta