Niente accade per caso lo sai vero?

Proprio in questi giorni dove sto cercando con grande fatica di cambiare il mio modo di essere (troppo negativo e pessimista)
dove sto cercando di eliminare l’ansia che mi attanaglia la gola e il panico che non mi fa dormire

Donna Moderna con  L’Oréal Paris mi offrono la possibilità di andare a vedere a Torino lo spettacolo teatrale: DONNE COME NOI.
Vieni anche tu? Ti spiego come fare per avere i biglietti gratis.

Per me essere donna è un grande onore, la donna è femminilità, delicatezza, dolcezza.

Essere una moglie, una compagna, avere una figlia e sapere già cosa sta provando, cosa sarà capace di fare, cosa sarà in grado di supportare e stravolgere nella sua vita, insegnarle ad amarsi incondizionatamente, insegnarle a farsi rispettare sempre e a non dubitare mai delle sue capacità, è una grande sfida ed è quasi magia.
E’ vero, siamo a volte lunatiche, chi dice complicate ma nella realtà io credo che siamo esseri speciali.

Le donne sono tutto e il contrario di tutto, portano avanti il mondo e affrontano sfighe sfide che non finiscono mai.

“DONNA MODERNA ” E L’OREAL PARIS lanciano una grande iniziativa di «empowerment al femminile» per aiutare noi donne a vederci come davvero siamo: SENZA LIMITI!

Il progetto tutto al femminile, include un libro scritto per Sperling & e Kupfer,  un’ emozionante spettacolo teatrale e percorsi di consapevolezza offerti da l’Oreal Paris.

Ma veniamo allo spettacolo teatrale che andrò a vedere a Torino (registrati e andiamo insieme!):

Donne come noi tratto dal libro omonimo,  è uno spettacolo teatrale offerto gratuitamente da L’Oreal Paris, frutto del lavoro di Giulia Minoli ed Emanuela Giordano, è un dialogo fra le protagoniste del libro, insieme per raccontare donne che hanno cambiato la loro vita e quella delle altre, uno spettacolo di speranza e di esempio.

POTREBBE INTERESSARTI  #IlBellodelleBlogger oggi è: TRAVEL FASHION TIPS

[alert-announce]Non vedo l’ora di andare il 19 GIUGNO alle ore 20.30 presso LA CASA DEL TEATRO RAGAZZI E GIOVANI  a vedere “Donne come noi”, uno spettacolo sostiene l’autostima delle donne di qualsiasi età, è offerto gratuitamente, ecco come puoi prenotarti a Teatro.[/alert-announce]


La parola scelta per il mio 2018 è (combinazione) consapevolezza
, sto lavorando molto a livello personale affinché io riesca in maniera naturale a riflettere e a cambiare il mio atteggiamento.

mamma e figlia
Devo imparare ad essere più sicura e autonoma, devo credere che faccio cose buone, che posso davvero essere l’esempio che vorrei per i miei figli.
Cerco, grazie a questo spettacolo la speranza che tutto possa cambiare, vorrei vedere le mie paure svanire facendomi sentire fiera di come sono.
Cerco la forza per tornare ad essere disponibile, serena, più spesso con il sorriso, dispensatrice di amore, amore una parola che non voglio dimenticare più verso me stessa.
Perché adesso so che per essere felici basta semplicemente essere se stessi.

La Felicità non è né esuberante né chiassosa, come il piacere o l’allegria. E’ silenziosa, tranquilla, dolce, è uno stato intimo di soddisfazione che inizia dal voler bene a se stessi.
(Isabel Allende)

Commenti

commenta