Hai presente quei periodi neri della vita, dove non ti sembra di vedere la fine del tunnel e ti senti perseguitata dalla sfiga?

Musica e video motivazionali ti daranno la giusta scossa!

Fino a poco tempo fa ero così, imprigionata dall’ansia, piena di paure e con tantissimi pensieri sempre negativi affetta da “Lamentite acuta“,  come disse un giorno la mia amica Valentina perfetta e meravigliosa coach.

Poi non chiedetemi cosa è successo precisamente, ma ho iniziato a guardarmi da fuori… Oh my God!!
Una sola parola per definirmi: insopportabile!! Ero diventata insopportabile e tristemente imbruttita.

Dopo aver subito un intervento chirurgico che mina fortemente l’aspetto fisico tanto da non riconoscerti, arrivare a non credere più in me stessa il passo è stato breve.
La cosa difficile è quella che sto facendo adesso, imparare a stare meglio, per me e per la mia famiglia, imparare a volermi bene e ad accettarmi per quello che sono.

Credere in me, perché questa sono io!

12 mesi di me

E mentre lavoro su questa mia evoluzione  mentale, sul pensiero positivo, sul lasciar scorrere, sulla compassione, e sull’accettazione di quanto mi accade nella vita, mi arriva da Valentina un messaggio dove mi consiglia di guardare un video parte del film “The Greatest Showman“, nel quale dice ritroverò molte delle mie parole negative e la forza che adesso sto mettendo nel cambiare punto di vista!

Per chi non lo avesse visto come me ( sono sempre quella che oltre Rai Yo Yo che canali ci sono???) The Greatest Showman è la storia di P.T. Barnum imprenditore americano, politico e uomo di spettacolo diventato famoso più che altro per il suo circo e per essere stato un grande imbonitore e creatore di falsi miti.

C’è l’amore, e c’è l’arte, in The Greatest Showman. Che poi oddio, l’arte: c’è lo show businnes, quella cosa che, in uno dei dialoghi che non son certo il punto forte del film, il Barnum di Jackman dice di “aver appena inventato.”
C’è, appunto, un personaggio che sogna e che fa, che deve mettere d’accordo il lavoro con la famiglia, l’ambizione con l’amore, la scalata sociale con i valori “veri” della vita, quelli da Amaro Montenegro.
Un personaggio che non esita di fronte a nulla (o quasi), che per arrivare al successo sfrutta diversità e deformità ottenendo così anche il risultato (nel film, e solo lì) di dare nuova dignità a tutti quelli che un tempo venivano chiamati freaks, e che sono chiaramente metafora di tutte le diversità possibili e immaginabili oggi: da quelle razziali a quelle sessuali e di genere raccolte sotto l’acronimo LGBT, passando per ogni forma di handicap.
In Barnum, in qualche modo, si sintetizzano quindi ansie e contraddizioni che ci appaiono molto vicine, che parlano a molte persone che vivono un mondo magari più complesso ma tutto sommato analogo alla New York di metà Ottocento. (Federico Gironi)

Diventare consapevole è il primo passo verso il miglioramento, la forza del tuo pensiero positivo e della tua consapevolezza ha una potenza incredibile, e quando ti dimentichi di essere così speciale, quando pensi di non essere abbastanza, quando pensi di non meritarti nulla, allora è il momento di fare il pieno di energia pulita, di positività, riguarda questo video motivazionale e leggi il testo!!

Questa è la meravigliosa traduzione di The Is Me:

Io non sono estraneo al buio
Nasconditi, dicono
Perche non vogliono vedere le tue parti rotte
Ho imparato a vergognarmi di tutte le mie cicatrici
Scappa, dicono
Nessuno ti ama per come sei

Ma io non permetterò loro di distruggermi
So che c’è un posto per noi
perché noi siamo gloriosi

Quando le parole più dure mi vorrebbero buttare giù
mi viene voglia di inondarli e spazzarli via
Io sono coraggioso, io sono la prova
Io sono quello che dovrei essere, questo sono io
Guarda fuori, perché sto arrivando
E sto marciando al ritmo del tamburo
Io non ho paura di essere visto
Io non mi scuso, questo sono io

Oh-oh-oh-oh
Oh-oh-oh-oh
Oh-oh-oh-oh
Oh-oh-oh-oh
Oh-oh-oh, oh-oh-oh, oh-oh-oh, oh, oh

Un altro giro di proiettili colpisce la mia pelle
Beh, spara da un’altra parte, perché non lascerò che la vergogna mi distrugga
Stiamo travolgendo le barricate
E raggiungendo il sole (siamo guerrieri)
Già, è quello che diventeremo

Ma io non permetterò loro di distruggermi
So che c’è un posto per noi
perché noi siamo gloriosi

Quando le parole più dure mi vorrebbero buttare giù
mi viene voglia di inondarli e spazzarli via
Io sono coraggioso, io sono la prova
Io sono quello che dovrei essere, questo sono io

tumore-al-seno
Guarda fuori, perché sto arrivando
E sto marciando al ritmo del tamburo
Io non ho paura di essere visto
Io non mi scuso, questo sono io

Oh-oh-oh-oh
Oh-oh-oh-oh
Oh-oh-oh-oh
Oh-oh-oh-oh
Oh-oh-oh, oh-oh-oh, oh-oh-oh, oh, oh
Questo sono io

E so che mi merito il tuo amore
Non c’è niente di cui io non sia degno

Quando le parole più dure mi vorrebbero buttare giù
mi viene voglia di inondarli e spazzarli via
Io sono coraggioso, io sono la prova
Io sono quello che dovrei essere, questo sono io

guardate fuori perché sto arrivando (guardate fuori perché sto arrivando)
E sto marciando al ritmo del tamburo (marciando, marciando, marciando su)
Io non ho paura di essere visto
Io non chiedo scuse, questo sono io

(Oh-oh-oh-oh, oh-oh-oh-oh, oh-oh-oh-oh)
Ho intenzione di inondarli
voglio farli annegare
(Oh-oh-oh, oh-oh-oh, oh-oh-oh, oh, oh, questo è me)

Adesso asciugati le lacrime, (anche se non lo vuoi dire io so che guardando questo video in un momento particolare della propria vita si piange!!) guardati allo specchio, sorriditi, parlati, apprezza tutto quello che vedi e al grido di Questa Sono Io, vai a conquistare il mondo!

Buona rinascita meravigliosa creatura!

Commenti

commenta