Ogni mamma è una super-mamma in quello che fa. Qualcuna è organizzatissima, qualcun’altra meno, ma tutte sono indubbiamente multitasking e dotate della capacità di districarsi tra mille impellenze quotidiane. Quasi per miracolo, spesso e volentieri queste doti sovrumane consentono di fare tutto, ma parliamoci chiaro: a chi non è mai capitato di avere un’emergenza improvvisa o un impegno importante e di dover affidare i propri figli a qualcuno?

In casi del genere, la soluzione potrebbe essere una sola: la babysitter last-minute. Soprattutto se non si hanno i nonni sempre a disposizione, vicini di casa con figli a loro volta o amici fidati che possano fermarsi per qualche ora a casa.

dove trovare la babysitter
Le babysitter, si sa, possono rappresentare un grande aiuto, e per alcune famiglie sono addirittura fondamentali. Ma è chiaro che, nel momento in cui si ha bisogno di un aiuto più o meno immediato, l’idea di mettere i bambini nelle mani di una semi-sconosciuta possa ragionevolmente preoccupare. Poco importa se attaccati al frigo ci sono tutti i numeri di emergenza possibili, e che la babysitter sa di poter chiamare in qualsiasi momento se c’è bisogno. Da mamma, spontaneamente una serie di pensieri e di preoccupazioni ti attraverseranno la testa più volte mentre sei fuori.

La necessità, però, rimane: prima o poi, potresti seriamente aver bisogno di quella babysitter. Fosse perché sei rimasta bloccata al lavoro o soltanto perché hai bisogno di concederti finalmente una cena rilassante fuori, sapendo che i tuoi figli sono in buone mani.

Di modi per trovare una babysitter ce n’è tanti, soprattutto visto che oggi sono numerose le piattaforme online che mettono in contatto genitori e babysitter nella città e addirittura nella stessa zona. Un esempio è Babysits.it.
Ben più difficile, in realtà, è trovare qualcuno di cui ti puoi fidare.
Ma come faccio a lasciare i miei figli a una semi-sconosciuta incontrata su internet?” ci si chiederà. La prima, regola d’oro è, naturalmente, che per trovare “quella giusta” bisogna fare una selezione: il vantaggio di una piattaforma online è soprattutto questo. Una babysitter potrebbe avere molta esperienza ed altrettante referenze. Un’altra potrebbe avere una tariffa più conveniente della prima, ma anche meno esperienza. Un’altra ancora potrebbe essere perfetta, ma vivere dall’altra parte della città, il che complicherebbe l’organizzazione.

POTREBBE INTERESSARTI  MERENDE SANE E NUTRIENTI PER LA SCUOLA: il nostro menù settimanale

Ciascuna avrà i suoi pro e contro, come sceglierla quindi?

Sembrerà ovvio, ma incontrare in anticipo la babysitter è probabilmente il metodo migliore per capire se è quella che fa al caso proprio. Ed è anche un modo per discutere delle reciproche aspettative, a partire dal compenso orario – magari contrattando un po’ a seconda di quello che alla babysitter viene richiesto (si tratta solo di mettere i bambini a letto oppure no?). L’aspetto economico, però, ovviamente non è l’unica cosa da prendere in considerazione quando si tratta di scegliere la babysitter.
Fare domande “difficili” (come gestisce le emergenze, qual è stata la sua esperienza più negativa come babysitter?), o domande che possono risultare “strane” (ha seguito un corso di disostruzione pediatrica?) sono ottimi modi per capire meglio chi si ha di fronte – d’altra parte questa persona si prenderà cura del tuo bambino, quindi non bisogna aver paura di fare domande!

Se c’è la possibilità, poi, un buon metodo per capire se “c’è intesa” è di fare interagire la babysitter con il bambino: vedere come si comporta (senza dirle che è un test!) e capire se è amichevole, se è a suo agio, se gli fa domande, se sorride.
Sono piccole cose che però “a pelle” possono fare la differenza.

In più, sapere che si lascia il proprio bambino con qualcuno che hanno già incontrato, aiuterebbe qualsiasi genitore a uscire di casa con il cuore di gran lunga più leggero.
Insomma, trovare la tata giusta su internet si può!

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Babysits.it. Con più di 12.000 membri in Italia, Babysits è la più grande piattaforma di babysitting per connettere babysitter e genitori online e tramite app.

Commenti

commenta