Avrei voluto fare un post diverso, avrei voluto parlarvi della nuova casa, di come mi trovavo in una casa in bioedilizia, avrei voluto raccontarvi delle scelte fatte per i materiali ad alto risparmio energetico e a basso impatto ambientale.

Non posso ancora raccontarvi nulla i tempi si sono ancora una volta dilatati e non ci siamo ancora trasferiti, ma nonostante tutto continuo a sognare il giorno in cui saremo tutti li.

Se c’è una cosa bella è che sogno sempre come poter abbellire e migliorare la casa e lo spazio del piccolo giardino.

Dopo aver studiato quali potessero essere le migliori tende da interno mi sono immaginata cosa mettere all’esterno, vorrei una pergola bioclimatica, avevo deciso di rimandare la scelta dopo aver vissuto la casa per qualche mese in modo da capire meglio i posti che avremo amato di più e scoprire quali aree del giardino necessitano di un ulteriore zona d’ombra.

Per questo motivo ho accettato con piacere la collaborazione con RZ Rulli & Zanzariere che, come novità dell’anno propone le migliori soluzioni realizzate da Alpha, un’azienda straniera leader del mercato mondiale e presente anche al salone Made Expo di Milano.

Con l’avvicinarsi della bella stagione, voglio raccontarti cosa ho imparato sulla pergola bioclimatica.

come funziona una pergola bioclimatica

Pergola bioclimatica: cos’è e come funziona?

La pergola bioclimatica, che io chiamo gazebo 4.0 è un pergolato che può essere installato attaccato alla facciata della casa o con tutti i lati liberi in qualsiasi parte del giardino.

L’innovazione è nel suo sistema di lamelle orientabili che permette di avere sempre il perfetto confort a seconda delle differenti condizioni climatiche. Quando le lamelle sono tutte aperte si avrà una maggior aerazione della serra, per non avere il sole diretto si possono inclinare socchiudendole leggermente, mentre in caso di pioggia senza dover rientrare in casa di corsa è sufficiente chiudere le lamelle completamente.
Ci sono alcuni modelli che permettono anche la chiusura laterale, con dei moderni e intelligenti sistemi automatici.

POTREBBE INTERESSARTI  7 IDEE PER LE FESTE DI COMPLEANNO DEI BAMBINI

Pergola bioclimatica: servono permessi speciali?

Quando mi stavo informando sulla possibilità di mettere nella nuova casa una pergola bioclimatica, non era ancora chiaro dal punto di vista dei permessi che cosa servisse e come veniva considerata la struttura.

Da poco è stato chiarito anche questo punto e per fortuna la pergola bioclimatica è considerata esattamente come un pergolato ovvero una struttura esterna e facile da rimuovere per cui la sua installazione non necessita di alcun permesso speciale o documentazione comunale.

Tolto anche questo dubbio, la serra bioclimatica offre molti vantaggi, quali la versatilità delle lamelle, grazie a nuovi e moderni design si integra perfettamente nell’ambiente circostante, aiuta ad abbassare i costi per il raffreddamento degli ambienti interni aumentando l’efficacia energetica e ultimo ma decisamente importante è un costo detraibile al 50% dalle spese fiscali (se posizionata adiacente la casa).

Immagino che sarete curiosi di sapere i prezzi della pergola bioclimatica?
Ovviamente ci sono moltissime variabili che faranno variare il prezzo ma indicativamente si oscilla tra i 1.000,00 e 6.000,00 euro.

 

#rzrulliezanzariere #ad

Commenti

commenta