STOP ALLA NAUSEA: i miei rimedi contro la nausea in gravidanza

La nausea in gravidanza è causata principalmente dallo squilibrio ormonale che colpisce circa l’85% delle donne, compare entro l’ottava settimana per sparire poi all’inizio del 4 mese di gravidanza.

Questo sintomo è il primo campanello di allarme, ancora prima del test ci fa capire di aspettare un bambino.

La nausea durante la gravidanza è molto fastidiosa, debilitante e a volte non permette di svolgere le normali attività quotidiane.

Avere la nausea è la cosa più brutta per la mamma ma non ha alcuna conseguenza sul bambino.

La sensazione spiacevole di nausea si può combattere con metodi naturali e piccole accortezze che se seguite giornalmente aiutano a rendere meno fastidioso questo sintomo.

LA NAUSEA IN GRAVIDANZA NON MI MANCA PER NIENTE

La nausea è l’unica cosa che non mi manca assolutamente quando ripenso ai 9 mesi passati in attesa di Sara e Teo.

Mi manca il sapere di non essere più sola, quella piacevole sensazione di poter proteggere la piccola vita semplicemente posando la mano sulla pancia.

Mi manca vedere il pancione crescere di settimana in settimana e mi manca lo sfarfallio dei loro primi movimenti.

Ma la nausea gravidica proprio No!

Speravo di essere tra le poche fortunate a non averla, invece come accade a tre donne su quattro intorno alla 7^ settimana di gravidanza (a me è capitato per tutti e due i bimbi) si è presentata quella sensazione fastidiosa di nausea.
Con la nausea in gravidanza non sopportavo nessun tipo di odore forte, non  riuscivo più a bere acqua se non gasata (io che non ho mai amato bere nulla con le bolle), avevo la sensazione di fame che spariva appena mi sedevo a tavola, e mi sentivo sempre come dentro un frullatore.

I RIMEDI NATURALI CONTRO LA NAUSEA IN GRAVIDANZA CHE… FUNZIONANO!

rimedi naturali contro la nausea in gravidanza

Zenzero: rimedio naturale contro la nausea in gravidanza.

Lo ingerivo in diversi modi perché tra tutti i rimedi naturali è il più efficace, lo compravo fresco e lo grattugiavo sopra un piatto di verdure.
Lo bevevo sotto forma di tisana nel pomeriggio.
Più di tutti adoravo mangiare lo zenzero candito come caramelle.

Per limitare la nausea in gravidanza finocchio e camomilla.

Da sempre adoro prendere una tisana calda prima di dormire, e durante la gravidanza alternavo quella di finocchio o i fiori di camomilla e me le facevo preparare da mio marito, che come momento coccola a fine giornata me le portava mentre riposavo sul divano

Bere e mangiare limone in gravidanza.

Non ho mai avuto tanti limoni in casa come durante il periodo della nausea in gravidanza, ne succhiavo gli spicchi e mi preparavo per la notte acqua gasata con succo di limone.

Liquirizia come sollievo per la nausea in gravidanza.

Mi dava sollievo contro la nausea masticare le radici di pura liquirizia, aiuta molto ma bisogna prenderla con moderazione perché tende a far aumentare la pressione. (io che ho la pressione fin troppo bassa, ne ho potuto prendere in quantità senza preoccuparmene)

Ghiaccioli di coca cola in gravidanza:

Un cubetto di ghiaccio, succhiato piano piano aiuta a togliere la nausea e reidrata.
Io mi riempivo il freezer di ghiaccioli che mi preparavo con gusti assortiti, preferivo in modo particolare quelli allo zenzero, menta, e coca cola (rigorosamente senza caffeina).

NON SOLO RIMEDI NATURALI CONTRO IL SENSO DI NAUSEA

Per combattere la nausea in gravidanza oltre ai rimedi naturali che ho provato, seguivo delle piccole accortezze quotidiane.

come combattere la nausea in gravidanza

Cercavo di mangiare poco e spesso, prediligevo cibi secchi come cracker, grissini o fette biscottate, il trucco sta nel non far svuotare mai completamente lo stomaco.

Bevevo molto spesso a piccoli sorsi, ma solo acqua frizzante e lontano dai pasti.

Non mangiavo più i miei amati cibi piccanti e speziati ed ho eliminato anche quelli grassi.

Uno dei momenti peggiori era la prima mattina appesa sveglia, mi attanagliava da subito il senso di nausea e stavo un po’ meglio se ancora prima di alzarmi mangiavo dei cracker che tenevo sempre sul comodino a portata di mano.

Cercavo di riposare il più possibile, mi rendevo conto che quando arrivavo a fine giornata particolarmente stanca la nausea aumentava, allora il giorno dopo mi davo dei ritmi diversi, più lenti, più a misura di gravidanza.

Il consiglio che mettevo in pratica più spesso, me lo ha dato Virginia la mia ostetrica.
Durante le visite mi lamentavo di quanto fosse fastidiosa la nausea e di come mi sentissi uno straccio, Virginia con la dolcezza che la contraddistingue e il suo tono di voce che mi ha incantata fin dal primo incontro, diceva che più ci pensavo più la facevo aumentare e mi esortava 
a distrarmi il più possibile, mi diceva di leggere dei libri ( ne ho letti tanti a tema mamme e bebè, ma i libri che più ho amato sono “Bebè a costo zero” e “venire al mondo e dare alla luce“), di guardare qualche film o fare una lunga telefonata alla mia migliore amica.
Facendo quotidianamente queste cose effettivamente la nausea si attenuava, mi sentivo decisamente meglio e anche più rilassata. Abbassare i livelli di stress durante la gravidanza porta benefici anche al bambino.

Quando si aspetta un figlio, il corpo cambia ed è fondamentale ascoltare i suoi segnali, io ogni minimo cambiamento lo discutevo con medici e ostetriche che loro di volta in volta mi proponevano i rimedi che mi hanno aiutata durante le nausee dei primi mesi della gravidanza.
E’ importante farsi consigliare da professionisti perché, come per i farmaci in gravidanza anche i rimedi naturali potrebbero avere controindicazioni in alcuni casi.

Sono sopravvissuta ed uscita vincitrice dalla lotta contro la nausea in gravidanza seguendo i consigli che ti ho descritto, sicuramente ci sono altri rimedi e altrettante accortezze da poter seguire.
Quali sono stati i tuoi rimedi contro la nausea in gravidanza?

POTREBBE INTERESSARTI  IL LATTE IN POLVERE CHE HO SCELTO PER I MIEI BIMBI

Potrebbero interessarti:

Commenti

commenta