In questo articolo, ti parlo di libri da leggere in gravidanza, libri che consiglio a tutte le future mamme.
Il periodo della gravidanza con le sue 40 settimane ti potrà sembrare particolarmente lungo, complice la maggior stanchezza e l’insonnia che prende il sopravvento.

Tra i vari consigli di Virginia, la mia ostetrica c’era quello di leggere, leggere tanto.
Diceva che non importava cosa leggessi, ma era importante occupare la mente in qualcosa di piacevole invece di pensare alla nausea che mi attanagliava durante i primi mesi o immaginarmi il parto.

Ho fatto come mi ha suggerito e durante la maternità ho letto tanto, di seguito ti consiglio 10 libri per mamme in attesa.

 

10 libri da leggere in gravidanza

 

1. Il linguaggio segreto dei neonati di T. Hogg e M.Blau 

Ho sentito nominare questo libro così tante volte che penso sia uno tra i migliori libri consigliati in gravidanza.

Il linguaggio segreto dei neonati
Hogg, Tracy (Author)

E’ stato il mio primo letto durante la gravidanza, in effetti anche a me è stato consigliato da un’amica.
Era la prima gravidanza, ed ero del tutto ignara su cosa sarebbe successo dopo la nascita, mi sentivo confusa e non ero sicura di riuscire a capire immediatamente i bisogni di mia figlia.
Grazie a questo libro, ho capito che fin da subito il neonato avrebbe comunicato con me, con il linguaggio del corpo e soprattutto con il pianto.

Un libro che grazie alle storie vere, aiuta i genitori a capire i bisogni del neonato, ad interpretare così il pianto e i suoi movimenti.
Un linguaggio dei segni tra mamma e neonato.
Tra i molti libri da leggere in gravidanza, questo cerca di rendere la vita dei neogenitori più semplice di quanto possa sembrare all’inizio, soprattutto se si tratta del primo figlio.

Il linguaggio segreto dei neonati tratta in modo approfondito tutte quelle esperienze che ogni genitore fa fin dal momento dell’arrivo a casa con il bebè, parla dell’allattamento al seno oppure l’allattamento con il latte artificiale, racconta il momento del bagnetto del neonato e quello della nanna, cerca così di dare ai genitori un metodo per instaurare un legame profondo con il neonato, aiutandolo così a soddisfare le sue esigenze nel migliore dei modi.

2. Besame Mucho di C. Gonzalez

Anche questo libro è da considerarsi un altro caposaldo della letteratura dedicata alle neo mamme, il pediatra Gonzales parla di un’educazione fondata sull’amore, sul rispetto e sulla libertà.
Possiamo definirlo un grande inno d’amore verso i bambini.

Offerta
Bésame mucho. Come crescere i vostri figli con amore
González, Carlos (Author)
18,50 EUR −0,37 EUR 18,13 EUR

Un approccio meno impostato e schematico del metodo E.A.S.Y. di Hogg, spiega i comportamenti assunti dai neonati secondo la teoria dell’evoluzione, in base ai bisogni della specie umana.
Si sofferma in modo particolare sull’importanza del contatto, della presa in cura del bambino, della necessità fisiologica del bimbo di stare in braccio, del perché piange quando è lasciato solo, perché non dorme, perché ha continui risvegli notturni, perché cerca continuamente il contatto con la mamma e il papà, e, scrive sull’importanza dell’allattamento.

Leggendo Bésame mucho, come crescere i tuoi figli con amore, vedrai crollare tutti i falsi luoghi comuni in circolazione, semplicemente guardando la vita con gli occhi di un bebè. Non ti sentirai più in colpa per aver disobbedito alla regola “non prenderlo in braccio altrimenti lo vizi”.

E’ tra i migliori libri gravidanza, l’ho amato fin dalle prime righe, un libro che mi ha fatto sentire meno inadeguata.

3. Quattro chiacchiere col pediatra di T. Montini

Il pediatra, sappilo fin d’ora, diventerà un punto di riferimento dal momento in cui porterai a casa il neonato.
Ricordo di aver apprezzato particolarmente un’iniziativa della mia ginecologa: organizzava incontri tra le future mamme agli ultimi mesi di gravidanza e una pediatra, per permetterci di fare le domande che spasso restano lì sulla punta della lingua tra una visita e l’altra del neonato.

Ecco che, Quattro chiacchiere col pediatra ritengo sia una lettura indispensabile per una mamma in attesa, è una vera e propria chiacchierata con il pediatra, scritta in modo ironico e leggero, aiuta ad approcciarsi alle tante paure e insicurezze che provano le neomamme, spiega bene come affrontare i momenti “critici” in cui i nostri bambini sono ammalati, senza perdere il controllo!
I capitoli sono strutturati in modo indipendente l’uno dagli altri e riguardano tutte le principali questioni per cui ci si rivolge al pediatra.

Puoi considerarla una bella lettura che ti aiuterà anche a relazionarti con il medico del tuo bambino, e a gestire con più tranquillità le prime febbri e altri sintomi che potrebbero farti andare in ansia.
Ricorda solo che non devi considerare questo libro un sostituto del tuo pediatra.

Anche questo libro l’ho comprato e letto perché fa parte dell’elenco di libri consigliati in gravidanza.
E’ stato un ottimo approccio per farmi pensare alla gravidanza e alle necessità del neonato senza cadere nella trappola del marketing come invece feci con la prima bimba.

Mi sono resa conto di quanta poca esperienza ci sia alla nascita del primo figlio, di quante poche nozioni necessarie vengano tramandate, è più facile trovarsi completamente confuse davanti a tutti i prodotti che ci vengono elencati come indispensabili per la buona crescita del bambino.
Ho inserito nella top ten dei 10 libri da leggere in gravidanza Bebè a costo zero, perché grazie alle esperienze di altri genitori, capirai come affrontare momenti delicati come l’allattamento, lo svezzamento, l’igiene, il sonno, l’acquisizione dell’autonomia fino alle prime letture. (E non credo sia poco!)

Questo libro, anche se il titolo può trarre in inganno, non è una semplice guida agli acquisti utili e inutili, ma soprattutto un manuale introduttivo a uno stile di genitorialità incentrato sull’essere e non sull’avere, ti offrirà spunti per crescere bambini felici.
Consigliatissimo se sei una mamma la cui filosofia non conosce schemi, orari e ansie, ma solo amore, coccole e tanta organizzazione.

5. Per una nascita senza violenza di F. Leboyer

Offerta
Per una nascita senza violenza
Leboyer, Frédérick (Author)
10,00 EUR −0,50 EUR 9,50 EUR

In questo libro sul parto, trovi il punto di vista del bambino, un libro breve che ti avvicinerà ad una nascita dolce, consapevole.

Cosa vive il bambino durante la nascita?

Il libro racconta le sue paure, i suoi dolori (penserai di aver paura e male solo tu, durante il parto!), il suo primo contatto con il mondo fuori dal ventre materno.
Tutto incentrato su un parto naturale senza medicalizzazione alla nascita.

POTREBBE INTERESSARTI  Toxoplasmosi e gravidanza: come riconoscerla, cosa mangiare?

Ho amato questo libro, che mi ha rimesso in pace il cuore dopo la nascita di Sara, durante la quale non mi sono sentita accompagnata al parto nel modo corretto.

Un libro consigliato da leggere in gravidanza per cambiare punto di vista, con spunti di grande riflessione in previsione del parto.

6. Le mamme ribelli non hanno paura di G. Sundas

Offerta
Le mamme ribelli non hanno paura
Sundas, Giada (Author)
16,40 EUR −3,28 EUR 13,12 EUR

Non sai cosa leggere in gravidanza?
Leggiti un bel romanzo, un libro ricco di senso dell’umorismo con tanta tanta verità.
Della serie “quello che le mamme non dicono”, mi sono rispecchiata, ho riso e mi sono commossa, Sundas ha scritto quello che le mamme pensano ma non hanno il coraggio di dire in merito alla propria esperienza della maternità.

Ti fa riflettere sul fatto che quando nasce un figlio si rinasce madri. Dopo aver letto e studiato ogni manuale possibile scopre la più grande verità!
Che non esistono regole, leggi imprescindibili, il lavoro della mamma si fa ogni giorno, si impara facendolo e non studiandolo a tavolino, perché non esiste la ricetta per la mamma perfetta.
Le mamme ribelli non hanno paura, perché sanno che esiste solo la perfetta sintonia, e la instauri giorno per giorno, tra un bacio bavoso e un rigurgito insieme al tuo bambino.

Un libro per future mamme imperdibile, un romanzo che mi ha fatto “staccare” la spina, mi ha fatto ridere e mi ha commosso.

7. Scusate, ma la mamma sono io! di G. Cozza

Il titolo ti aiuta già a sentirti meno succube di tutti i consigli non richiesti, se sei una neomamma.

Un manuale per aiutarti a districarti tra consigli e giudizi di ogni genere e indirizzare tutti coloro che circondano future e neo madri in attività più utili, come l’aiuto pratico e l’incoraggiamento.
Questo libro ti insegna la giusta dose di autodifesa per ricordare a tutti che la mamma (quindi TU) è la vera esperta del suo bambino e solo lei ha le competenze per prendersene cura e crescerlo felice.

Scusate ma la mamma sono io! Ti aiuta a sdrammatizzare e farti sentire meno sola davanti ai mille pareri assolutamente non richiesti e soprattutto a riflettere su alcune scelte che non pensavi di dover fare, come gestire l’allattamento,ad esempio.
Se hai già letto “bebè a costo zero” o “guarda che poi prende il vizio”, alcuni passaggi potranno risultarti ripetitivi, ma vale assolutamente la pena rileggerli.

8. Un figlio e ho detto tutto di The Pozzolis Family

The Pozzolis family mi ha fatto tanto ridere su facebook, loro sono la famiglia più seguita del web.

Un figlio e ho detto tutto
The Pozzolis Family (Author)
16,90 EUR

Un figlio e ho detto tutto è una storia a quattro mani, inizia dall’innamoramento, passando alla coppia per finire con la famiglia.
E’ un testo che si legge tutto d’un fiato, leggero e profondo allo stesso tempo, e ti rispecchi in loro perché la vita è proprio così, senza programmi.
Davvero una lettura piacevole, consigliato anche come regalo per donne incinte, con continui spunti di riflessione sulla coppia, sulla genitorialità e sulla famiglia da tutti i punti di vista.

Ridere durante la gravidanza non può che far bene!

9. E se poi prende il vizio? di A. Bortolotti

Offerta
E se poi prende il vizio? Pregiudizi culturali e bisogni irrinunciabili dei nostri bambini
Bortolotti, Alessandra (Author)
16,00 EUR −0,80 EUR 15,20 EUR

Questo libro non propone metodi, è un invito a riflettere sulla particolarità di ogni famiglia, sul diritto di allevare i bambini in piena libertà lasciando da parte i pregiudizi culturali, ascoltando il proprio istinto.

Sono stata una mamma ad alto contatto, ho sempre tenuto i miei figli in fascia, ho praticato il cosleeping… quanti pregiudizi, quante volte mi dicevano che così li avrei viziati, che non sarebbero mai diventati autonomi.

L’autrice sostiene la tesi che il nostro modo “occidentale” di accudire i bambini è distante per molti aspetti da quello che sarebbe il modo naturale, quello che mette le esigenze dei più piccoli al centro.
E nel libro, esattamente come ho fatto io, si lotta contro il senso di colpa che si ha nell’abbracciare i propri figli e nel farli sentire fisicamente amati.

Utile per non sentirti stressata dal parente che ti dice che non devi prendere in braccio i bambini altrimenti si viziano.

E se poi prende il vizio, con il suo testo arricchito da numerose fonti bibliografiche che rimandano alle ultime scoperte delle neuroscienze e delle ricerche sulla fisiologia di gravidanza, parto e allattamento, ti farà capire che, rispondere ai bisogni affettivi di base dei bambini non ha nulla a che vedere coi vizi ma, anzi, sia un patrimonio irrinunciabile.

Lettura consigliata a tutte le mamme durante la gravidanza per riflettere e trovare spunti su come relazionarsi con il neonato.

 

10. Libro gravidanza: Il bello del pancione di K. Cooke

Offerta
Il bello del pancione. La guida più completa per l'apprendista mamma
Cooke, Kaz (Author)
10,90 EUR −0,55 EUR 10,35 EUR

Questo libro sulla gravidanza, ti racconta in modo leggero e ironico, tutto quello che devi sapere durante l’attesa, il parto e i primi giorni con il neonato.
Anche se diverso dai classici manuali, possiamo considerarlo un libro gravidanza settimana per settimana: è suddiviso in settimane, in ogni settimana illustra argomenti inerenti alle sensazioni e situazioni di quella settimana, tutto contornato da un diario di gravidanza di una moderna apprendista mamma.

Il bello del pancione devi segnarlo tra i libri da leggere in gravidanza, perché dona molti consigli utili, senza prendersi troppo sul serio, anzi con leggerezza e ironia.

 

Grazie per aver letto fino qui, questi sono i libri che ho letto quando ero in dolce attesa, libri molto diversi tra loro, libri che rileggerei, ognuno ha contribuito a farmi diventare la mamma che sono. Perché solo leggendo testi completamente diversi tra loro, ho capito come volevo essere, come volevo crescere i miei figli, cosa era utile al loro sviluppo. 

“Ero una mamma perfetta, poi sono diventata mamma!!” Mai affermazione nel mio caso fu più vera, e tu sei diventata la mamma che immaginavi?

 

Commenti

commenta