Purè di Patate Viola e Gialle
una storia di cibo e colori

C’era una volta…
..una bambina che amava disegnare: le piacevano i colori, era sempre attenta agli abbinamenti e passava pomeriggi interi a colorare e ancora colorare.

I suoi colori preferiti erano il GIALLO e il VIOLA!

purè di patate viola

Se penso d’istinto a questi colori immagino immensi campi di grano e distese di lavanda, e se chiudo gli occhi ne sento anche i profumi.
Poi di colpo penso al cibo e al color viola associo la famosa mucca Milka, te la ricordi?
Ero impazzita letteralmente per lei, ho chiamato addirittura il mio cane MILKA.

La cosa buffa è che del cioccolato non mi interessava molto, lo mangio eh… ma non ne vado matta. Io ero un fan sfegatata di Milka solo perchè era una mucca (ho una passione per il manto maculato, quello viola poi 😉 ).
Sogno ancora adesso di vederla davvero pascolare nei prati.

milka

Ripensando al cibo e ai due colori preferiti della bambina, ho deciso di prepararle un contorno facile facile per me, ma di grande impatto visivo, perchè anche quando si mangia l’occhio vuole la sua parte.

Un po’ di giallo e un po’ di viola… come potevo fare utilizzando solo i prodotti della natura?
Non avevo assolutamente preso in considerazione la facile strada dei coloranti alimentari.
Volevo proprio stupirla con quello che la natura ci offre e renderla felice!

Pensa pensa ripensa e… eccolo lì, il mio solito tubero amico!

LA PATATA.

La patata a pasta gialla la conosciamo tutti…ma la patata viola la conosci?

E’ un tubero originario del Perù, dalla buccia scura la polpa viola e ricco di antiossidanti: ne contiene addirittura una quantità maggiore che i mirtilli.

L’unica pecca è  che le patate viola non sono facili da trovare; io ho la fortuna di conoscere una ragazza che le coltiva, la mia fornitrice di fiducia di chicche. L’altra volta mi aveva dato il luppolo selvatico, e questa volta mi ha fatto conoscere le patate viola, ottime per fare gnocchi o purè.

POTREBBE INTERESSARTI  Insaporitore fatto in casa: il mio ingrediente segreto

Così un sabato per pranzo, insieme al mio alleato in cucina, il Bimby, ho preparato un purè GIALLO e VIOLA!

Cosa ti serve per fare il purè di patate viola e gialle?

  1. 5oo gr di patate viola.
  2. 500 gr di patate a pasta gialla. ( seguirai lo stesso procedimento utilizzato per il purè di patate viola)
  3. 1/2 litro di latte intero.
  4. 60 grammi burro.
  5. sale q.b.

Procediamo per il purè di patate viola:

  1. lava sbuccia e taglia le patate.
  2. inserisci la farfalla nel Bimby.
  3. metti nel boccale le patate, un pizzico di sale e 200 ml di latte.
  4. cuoci per 25 minuti a 100°- velocità 1.
  5. a fine cottura rendi vellutato il purè: 1 minuto a velocità massima.
  6. aggiungi metà del burro e fai montare per 30 secondi a velocità 4.

Prepara con lo stesso procedimento il purè di patate gialle, ed il gioco dei colori è fatto.

giallo e viola

Impiatta questo tripudio di gusto e colore che a casa mia è molto apprezzato; fammi sapere se è piaciuto anche ai tuoi bimbi.

[wpmoneyclick id=5904 /]
[wpmoneyclick id=5905 /]
[wpmoneyclick id=5906 /]

Se ti è piaciuto il mio articolo “Purè di Patate Viola e Gialle: un piatto a colori!”, se ti sembra divertente o utile, condividilo con i tuoi amici!!
Commentalo, scrivimi la tua esperienza o una tua ricetta.
A presto da #lettoaquattropiazze

Commenti

commenta